Vedi l'offerta Enel

Fineco introduce il canone mensile. Come fare disdetta

Sono stato un cliente soddisfatto Fineco molto tempo fa, fino a quando decisero di introdurre un canone mensile e passai a IWBank con la quale ho ancora il mio conto corrente gratuito. Dopo qualche anno Fineco ci ripensò e tornando sui suoi passi tornò alla formula del conto corrente online gratuito, senza canone mensile.

Adesso ci risiamo: tutti i correntisti Fineco, dal giorno 1 Febbraio 2020, pagheranno un canone mensile di Euro 3,95. Ed è nuovamente un fuggi fuggi generale da Fineco, come fu all’epoca per me. D’altra parte i conto corrente gratuiti in rete ci sono, affidabili e con molti servizi. Basta scegliere un’alternativa e chiudere il conto Fineco entro il 31 gennaio 2020.

Fineco nuove condizioni contrattuali

Il costo del nuovo conto corrente Fineco costerà quindi fino a 47,40 euro l’anno, anche se tale importo potrà essere azzerato in presenta di particolari condizioni. E’ tutto spiegato nell’email che hai già ricevuto a dicembre se sei un correntista Fineco. L’email è una comunicazione ufficiale di proposta di modifica unilaterale del contratto.

I nuovi clienti sono esentati dal canone del Conto Fineco per tutto il 2020.

L’istituto di credito ha previsto per i nuovi clienti che hanno aperto il conto dal 01 ottobre 2019 o che lo apriranno entro il 31 gennaio 2020 l’azzeramento del canone per tutto il 2020.

Non solo: eviteranno il pagamento del canone anche i clienti private e chi ha un mutuo presso FIneco.

Come azzerare il canone Fineco

In particolare, il canone di 3,95 euro diminuirà di 1 euro al mese:

  • per chi si fa accreditare lo stipendio o la pensione sul conto,
  • ogni 10.000 euro di investimenti in portafoglio,
  • ogni 20000 euro di risparmio amministrato,
  • per addebito rata prestito Fineco,
  • per ogni ordine trading eseguito nel mese,
  • per fondo pensione valorizzato,
  • per addebito premio polizza salute.

Verrà inoltre azzerato, grazie a bonus di 3,95 euro al mese:

  • con il servizio di consulenza Plus o Advice valorizzato,
  • diventando cliente Private,
  • addebitando rata Mutuo Fineco,
  • con Credit Lombard utilizzato.

Puoi accettare la modifica unilaterale del contratto e quindi senza fare nulla le condizioni contrattuali del tuo conto corrente saranno variate, oppure decidere che non vale la pena pagare il canone e provvedere alla chiusura del conto Fineco entro la fine di questo mese senza alcun costo di recesso.

Come chiudere il conto Fineco

Per procedere alla chiusura e all’estinzione di un conto corrente FINECO è necessario inviare una raccomandata A/R. Per non commettere errori che potrebbero rivelarsi costosi è possibile utilizzare il servizio ed i moduli precompilati di LetteraSenzaBusta.com

LetteraSenzaBusta, grazie al suo esclusivo servizio chiamato Disdetta Certa®, permette di compilare e inviare online il modulo per la chiusura del conto corrente FINECO , con pieno valore legale e probatorio valido anche in giudizio. Il servizio ha il costo di una semplice raccomandata oltre circa 1 euro per il servizio.

Collegandoti al sito di LetteraSenzaBusta o scaricando l’APP LetteraSenzaBusta, potrai accedere al modulo per la chiusura e l’estinzione del conto corrente Fineco, pronto per essere compilato e firmato online in pochi minuti, e successivamente anticipato via PEC e spedito via posta a FINECO tramite una Raccomandata Senza Busta® cartacea sicura e incontestabile con avviso di ricevimento.

Ma ricorda che hai tempo solo fino al giorno 31 Gennaio 2020.

Il tempo medio di estinzione del conto Fineco è di circa 30 giorni; nel caso in cui fossero presenti carte di pagamento collegate al conto, occorrono almeno 45 giorni al fine di consentire ai diversi Circuiti di Pagamento di segnalare eventuali ulteriori utilizzi; nel caso di presenza di Servizio Telepass sono necessari almeno 90 giorni per consentire alle relative Società di gestione di verificarne gli utilizzi e comunicare la cancellazione.

Ma inviando per tempo la raccomandata di recesso non pagherai comunque il canone nel periodo necessario ai tempi di chiusura, in quanto in sede di liquidazione del rapporto si avrà diritto all’applicazione delle condizioni precedentemente contrattualizzate .

Il testo della raccomandata da inviare a Fineco per la chiusura del conto corrente.

Non vuoi usare il servizio di Letterasenzabusta.com per la chiusura del conto corrente Fineco? Te lo sconsiglio, è un’operazione delicata da fare con assoluta certezza del contenuto. Comunque se vuoi fare da solo di seguito ti faccio un esempio del testo della raccomandata da inviare a:

FINECOBANK S.P.A. – UFFICIO ESTINZIONI – VIA RIVOLUZIONE D’OTTOBRE 16 – 42123 REGGIO EMILIA (RE)

Oggetto: ESTINZIONE CONTO CORRENTE FINECO BANK E RAPPORTI COLLEGATI CAUSA MODIFICA CONDIZIONI CONTRATTUALI

NUMERO CONTO CORRENTE _________________

Il/la sottoscritto/a [i tuoi dati anagrafici e di recapito] Nome Cognome Codice Fiscale Data di nascita Luogo di nascita Provincia di nascita Indirizzo di residenza N° civico Comune di residenza Provincia di residenza Numero di telefono e-mail

In qualità di intestatario del conto corrente Fineco Bank in oggetto e a conoscenza della vostra proposta di modifica unilaterale di contratto ai sensi dell’art. 118 del Decreto Legislativo n. 385/93 (TUB)

RICHIEDE

L’estinzione del conto in oggetto e di tutti i rapporti collegati, senza costi e senza spese, causa modifica condizioni contrattuali.

A TAL PROPOSITO DICHIARA

Di aver annullato e distrutto tutti gli assegni non utilizzati (rinunciando fin d’ora alla convenzione assegni) e di non avere in circolazione altri assegni non ancora addebitati in conto corrente e di aver annullato e distrutto tutte le carte di pagamento collegate al conto corrente Fineco in oggetto.

Il sottoscritto è consapevole che la richiesta di chiusura comporta anche l’estinzione di eventuali affidamenti e prestiti personali collegati al conto corrente e vi autorizza fin d’ora ad accreditare il capitale residuo , relative penali di estinzione anticipata ed eventuali rate scadute non pagate sul conto corrente in oggetto.

VI AUTORIZZA a trasmettere l’eventuale saldo residuo con bonifico bancario sul seguente conto corrente

intestato a __________________________

codice IBAN: _______________________

VI AUTORIZZA inoltre ad addebitare il predetto c/c per eventuali partite che dovessero pervenire dopo l’estinzione del conto concernenti, ad esempio, utilizzi Telepass, carte di debito/credito .

Relativamente ai titoli eventualmente ancora contenuti nel dossier VI AUTORIZZA a: [scegliere l’opzione che si desidera]|| venderli al meglio accreditandomi il controvalore sul conto corrente|| trasferirli sul seguente dossier:

Banca / Filiale: ____________________ ABI:_________________ CAB:_________

DOSSIER: intestato a: || inviarmi dichiarazione relativa alle minusvalenze maturate.

VI AUTORIZZA inoltre ad addebitare il predetto c/c per eventuali partite che dovessero pervenire dopo l’estinzione del conto, concernenti ad esempio, utilizzi Telepass o carte di credito/debito.

Luogo e Data, ____________________________ Firma__________________

Copiate il testo in un vostro editor, completatelo con i vostri dati ed inviatelo entro il 31 gennaio.

Oppure, utilizzate il servizio di recesso, anche da smartphone, richiedendo anche il  servizio di copia digitale della raccomandata tramite PEC, specialmente se siete a ridosso della scadenza.

Fineco introduce il canone mensile. Come fare disdetta ultima modifica: 2020-01-08T18:03:03+01:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.