Recensione fattura on line di Tele2

Come ho già detto rinunciare alle fatture cartacee e scegliere quelle per email o via web è ecologico, economico, fa risparmiare tempo, non intasa i cassetti e offre qualche servizio in più.  Vediamo come va con Tele2 .

Oggi è arrivata la periodica email di Tele2 che annuncia l’emissione di una nuova fattura. Andiamo a dare un’occhiata.

Apro Firefox e vado sul sito di Tele2 (potrei cliccare sul link dell’email, ma per ragioni di sicurezza ho imparato ad aprire sempre il browser e scrivere l’indirizzo a mano, così non avrò mai problemi di phishing).

Su Tele2 scelgo nella colonna a destra la voce ‘fattura on line’ e mi viene chiesto il numero di conto cliente e la password. Questa del numero di conto cliente al posto di una userid o della email è una scocciatura. Non si può ricordare a memoria e tocca andarlo a rintracciare.

Una volta fatto il login mi presentano queste diverse scelte:

  1. l’archivio delle fatture degli ultimi 12 mesi in PDF
  2. le fatture più recenti consultabili con la procedura online
  3. i parametri di accesso (cambio della email o della password)
  4. le domande più frequenti

Scelgo ovviamente di consultare le fatture più recenti. Per visualizzare una fattura, basta fare clic sulla data di scadenza. Accanto ad ogni fattura c’è una busta aperta se l’hai già consultata o una busta chiusa se ancora non l’hai mai consultata. accanto alla data della fattura c’è l’importo da pagare. se interessa solo quello si può anche chiusere, ma meglio andare avanti.

La fattura verrà visualizzata in 3 formati: pagina Web, PDF (Acrobat Reader) e CSV (da aprire con Excel). Dopo 6 mesi le fatture verranno spostate nell’archivio dove verranno conservate per 12 mesi in formato PDF.

Cliccando sulla data vediamo i dati riepilogativi della fattura.

Cliccando su traffico abbiamo un dettaglio delle chiamate locali, nazionali o a cellulari riportante la durata ed il costo.

La fattura di Tele2 è unica anche se si hanno più utenze. In questo caso i dati sono divisi per numero telefonico .

Cliccando sul numero di telefono si entra ancora di più nel dettaglio, avendo un rapporto per singola telefonata effettuata con Numero Chiamato, Destinazione, Data, Ora, Durata, SubTotale IVA Escl. Importo (Euro) . I

l rapporto è sempre comunque diviso tra chiamate locali,nazionali o a cellulari . E’ possibile ordinare il rapporto per ognuna di queste voci. E’ quindi possibile ordinare le telefonate per numero chiamato, oppure dalla più lunga alla più corta, oppura dalla più costosa alla meno costosa, o nella sezione dei cellulari per gestore telefonico.

Questo con la fattura cartacea non lo fai . Ed è curioso scoprire che spendi di più per chiamare la mamma che non la fidanzata !Ma non glielo dite

Recensione fattura on line di Tele2 ultima modifica: 2009-05-01T17:18:26+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?