Come si applica un adesivo murale

Gli adesivi murali sono la moda del momento in fatto di arredamento d’interni. Se le prime installazioni che abbiamo visto erano in negozi trendy e giovanili, adesso gli adesivi murali ringiovaniscono le pareti delle case con più personalità.

Gli adesivi per pareti sono in grado di trasformare gli interni della tua casa in modo sorprendente e le possibilità decorative incontrano davvero tutti i gusti, tra scritte, disegni astratti o geometrici, motivi floreali e molto altro.

Gli stickers murali sono adatti al salotto, alle camere e camerette, allo studio e sono perfette per dare movimento ad un corridoio un po’ troppo stretto.

Come si applica un adesivo murale

adesivo murale

Vediamo come scegliere un adesivo murale adatto e come applicarlo alla perfezione.

Prima di tutto devi sapere esattamente dove vuoi applicare il tuo adesivo. C’è una parete di casa che ti sembra troppo spoglia o triste? Ecco un punto che ha bisogno di nuova vita.

Osserva l’ambiente nel suo inseme, l’arredamento già presente ed il colore delle pareti, per decidere come dovrà essere il tuo adesivo.

Prendi le misure della superficie che occuperai con l’adesivo.

Non pensare in modo troppo geometrico. Gli adesivi murali non sono quadri, rettangolari e dai contorni ben definiti, ma si devono muovere nello spazio della parete per dare movimento.

Adesso che conosci bene dove vuoi installare l’adesivo cerca quello perfetto per abbinamento e misure, oltre che per rispecchiare la tua personalità. Fai particolare attenzione all’abbinamento dei colori, alla grandezza dell’adesivo, che deve riempire lo spazio a disposizione senza soffocarlo, ed alla forma.

Hai trovato l’adesivo che più ti piace? Adesso arriva la delicata operazione di fissaggio.

Pulisci la superficie in modo accurato, è molto importante eliminare ogni traccia di sporcizia e unto. Se serve usa anche acqua e sapone, ma poi prima di passare al fissaggio la parete deve essere accuratamente asciutta. Magari lascia passare una giornata per farla asciugare.

Studia la posizione dello sticker prima di fissarlo. Per questo è meglio essere in due, uno che tiene l’adesivo al muro ed uno che lo osserva da più distante. Il risultato finale deve essere di impatto, ma anche ben integrato sulla tua parete con il resto dell’arredamento. Quando pensi di aver trovato la posizione fai una prova in più fissando l’adesivo alla parete con del nastro adesivo provvisorio e studia la posizione scelta. Un consiglio? Fai passare qualche ora prima di passare alla prossima fase, il tempo da buoni consigli.

Adesso che hai deciso come e dove deve essere il tuo adesivo prendi un righello e una matita. Utilizza l’applicazione momentanea della decorazione per tracciare delle linee guida per ritrovare il punto esatto per il fissaggio definitivo.

Adesso puoi attaccare lo sticker ma con pazienza e concentrazione. Togli la pellicola sul lato posteriore dell’adesivo e usa le linee guida che hai tratteggiato per trovare la posizione che avevi studiato.

Attenzione, devi fare aderire accuratamente l’adesivo murale alla superficie senza che si creino bolle d’aria. Procedi molto lentamente, partendo dal centro dell’adesivo verso le estremità e prosegui un pezzetto per volta lisciando la parte già posata.

Se si creano bolle d’aria, spingile immediatamente verso l’esterno per eliminarle.

Adesso rimuovi la pellicola protettiva dalla parte a vista. Hai finito.

Ti piace la tua nuova parete?

Come si applica un adesivo murale ultima modifica: 2018-05-25T17:28:06+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.