Vedi l'offerta Enel

7 tecniche per rilassarti e combattere l’insonnia

L’insonnia è il sonno di cattiva qualità colpiscono molte persone e comprendono molti casi differenti, infatti è più corretto parlare di “insonni”. Però qualsiasi siano le cause di questo disturbo del sonno, comporta sempre molti inconvenienti: stanchezza, nervosismo, pessima qualità della vita e della salute.

Fortunatamente, ci sono molte soluzioni e tecniche efficienti per ricominciare ad avere notti tranquille. Solo con qualche cambio di abitudine, e con l’incorporamento di elementi chiave come l’olio di CBD alla tua dieta, conciliare un sonno profondo può diventare una cosa molto semplice.

Come combattere l'insonnia

1. Passa un po di tempo al buio prima di metterti a letto

Stai attento a quanto tempo passi seduto in una stanza luminosa prima di andare a dormire. Uno studio del 2011 pubblicato nel Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism ha scoperto che quando i soggetti erano esposti alla luce nelle otto ore precedenti all’andare a letto, il 99% di questi ha avuto un rilascio di malatonina in ritardo, cosa che ha reso molto difficile conciliare il sonno.

2. Integratori per dieta organici in CBD

Negli ultimi anni, questo estratto della pianta di canapa ha rivoluzionato gli utenti dei farmaci tradizionali. Grazie agli avanzamenti nella ricerca sulle proprietà della canapa, il cannabinoli CBD è cresciuto in popolarità drasticamente.

Il CBD può trovarsi in varie forme per essere consumato. Assicurati di scegliere una varietà organica per approfittare al meglio delle sue proprietà antiinfiammatorie e rilassanti per migliorare la qualità del sonno. Consulta il tuo medico prima di inserire questo integratore alimentare in modo che ti guidi per quanto riguarda il dosaggio e le sue proprietà.

3. Non dormire con il tuo animale domestico sul letto

È probabile che accoccolarti con il tuo animale domestico sia uno dei tuoi momenti preferiti del giorno, ma tenere il tuo cucciolo nel letto non è ideale quando si parla del corretto funzionamento del sonno.

Quando i ricercatori della Clinica Mayo hanno osservato alcuni padroni di cani per cinque mesi, durante uno studio del 2017, ed hanno scoperto che questi che lasciavano che il proprio animale dormisse nel letto con loro si svegliavano con più frequenza durante la notte.

E le buone notizie? Lo stesso studio ha scoperto che i padroni di animali che dormivano con i propri cuccioli nella stessa stanza, ma non nello stesso letto, dormivano con più soddisfazione.

4. Fai un po’ di esercizio

Un modo semplice di mettersi in forma e allo stesso tempo assicurarsi di dormire meglio è andare in palestra. Uno studio del 2018 pubblicato nella rivista Sleep ha scoperto che i livelli di energia di una persona sono direttamente legati alla qualità del suo sonno.

In parole povere, non importa a che ora tu faccia esercizio quando si parla del tuo benessere. Tuttavia, se il tuo obiettivo principale è sentirti più riposato e rilassato, devi evitare l’allenamento intensivo prima di andare a letto.

5. Meditazione e yoga

La meditazione può avere alcuni benefici seri per indurre il sonno. In uno studio del 2015 pubblicato nel JAMA Internal Medicine, i ricercatori hanno scoperto che i soggetti che hanno partecipato a pratiche basate sull’attenzione e la concentrazione hanno sperimentato meno problemi legati al sonno, meno sintomi di insonnia ed erano anche meno stanchi.

Anche se non hai mai fatto nemmeno la posizione del cane a testa in giù, dovresti considerare il frequentare alcune lezioni di yoga. In una ricerca del 2012 effettuata dal Centro Nazionale di Salute Complementare e Integrativa, più del 55% delle persone che hanno seguito delle lezioni di yoga hanno affermato di aver sperimentato un miglioramento del sonno come risultato di queste lezioni.

6. Bevi succo di ciliegia prima di andare a letto

Il succo di ciliegia contiene elementi che inducono il sonno, come ad esempio la procianidina e la antocianidina, per cui potrebbe essere questa la chiave per aggiungere alcuni minuti necessari ai tuoi cicli di sonno REM.

Infatti, uno studio del 108 dell’American Journal of Therapeutics ha scoperto che bere succo di ciliegia prima di andare a letto aiutava i soggetti più adulti ad aggiungere ben 84 minuti al proprio sonno.

7. Integra alimenti come noci e salmone

Cos’hanno in comune questi alimenti? Entrambi contengono aminoacido triptofano, che è stato dimostrato che induce sonnolenza, come ha stabilito uno studio storico del 1982 pubblicato nel Journal of Psychiatric Research.

7 tecniche per rilassarti e combattere l’insonnia ultima modifica: 2020-07-26T09:57:04+02:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.