Come informarsi

La parola d’ordine di questa guida al risparmio è

INFORMATEVI

Ma come ci si informa via internet ?

Digitando qualche parola su qualsiasi motore di ricerca si viene inondati da una mole di informazioni al di sopra della nostra possibilità di leggere tutto. Comunque ricordatevi che ormai tutti possono aprire e gestire un sito internet, un blog e non tutti sono competenti o sinceri. Quindi accertiamoci anche di chi è che ci fornisce le informazioni e leggiamole con attenzione e spirito critico.

Oltre al sito ufficiale del servizio che vogliamo sottoscrivere, che deve essere sempre molto chiaro nelle condizioni e completo di un servizio assistenza, troveremo sempre anche informazioni da terze parti che spesso possono essere più critiche perchè non devono vendere il prodotto.

Inoltre è sempre bene sentire chi ha già usufruito del servizio, attraverso i newsgroup o i forum. Ricordiamo però che spesso sono spinti a esprimersi nei forum solo quelli che hanno avuto esperienze negative perchè hanno più bisogno di sfogarsi o di trovare consiglio per i propri problemi. Quindi se un giudizio è negativo accertiamoci se è stata una questione individuale e personale o se è un problema generalizzato.

Personalmente anche se sul sito in questione ho trovato tutte le risposte che cercavo faccio sempre un ultimo esame inviando all’assistenza una email con una richiesta di chiarimenti, anche stupida o già ampiamente trattata dal sito. Questo mi da la possibilità di verificare l’efficienza, la velocità e la competenza del servizio assistenza.

Spesso nel compilare l’immancabile form con i dati personali siamo un po’ frettolosi e clicchiamo sull’immancabile casella “Accetto le condizioni” senza veramente leggerle. E’ una leggerezza da non fare. Dedichiamo qualche minuto alla nostra sicurezza. Spesso l’area di testo con le condizioni è molto piccola e va scorsa per leggerla tutta. E’ bene selezionare l’intero testo, copiarlo, aprire il notepad ed incollarlo in modo da poterlo leggere molto più comodamente e salvarlo ed archiviarlo.

Ma non voglio spaventare nessuno. In tanti anni non ho mai avuto esperienze negative, anche pagando anticipatamente con carta di credito. L’importante è rivolgersi a ditte serie e conosciute e non all’improvvisato sito nato dal nulla o al venditore ebay con feedback ampiamente negativo.

INFORMATEVI, seriamente.

Come informarsi ultima modifica: 2015-04-06T15:27:25+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?