Spedire pacchi con internet

Se anche programmiamo e svolgiamo la nostra vita online con sempre più frequenza, arriva sempre il momento di interfacciare il mondo virtuale con il mondo reale.

Se  compriamo qualcosa in un negozio online, a meno che non abbiamo acquistato software o brani musicali, la merce dovrà esserci consegnata fisicamente.

E anche se utilizziamo internet per vendere, tramite ebay o altri servizi, una volta finita la contrattazione e ricevuto il pagamento, tutto rigorosamente online, dovremo spedire fisicamente il nostro prodotto.

A me capita spesso, dopo aver venduto attraverso il mio mercatino privato, di portare un pacco in spedizione alle poste, ma ultimamente mi hanno fatto arrabbiare, aumentando i prezzi in modo da rendere meno conveniente il mio piccolo commercio.

Per non si sa bene quali disposizioni legate all’ IVA il costo minimo di un paccocelere3 è di euro 11,40.

Un costo troppo alto, per un servizio che in genere è svolto bene, ma qualche volta ha creato dei problemi.

Quindi ho provato a guardarmi intorno in cerca di alternative al servizio ex statale ed ho trovato una miriade di corrieri.

Molti li ho scartati per i costi eccessivi, altri perchè non operano nella mia zona di residenza.

A fine selezione 3 servizi sono attualmente sotto esame perchè hanno tariffe convenienti ed una caratteristica gradita ed in linea con le mie aspettative: prevedono il ritiro al mio domicilio del pacco in spedizione.

I tre servizi in esame sono : http://www.spedireweb.it/ , http://www.spedire.com/ , http://www.myship.it/ con cui trasferiamo su internet un ulteriore passaggio vita virtuale/vita quotidiana.

Infatti con questi servizi non dovremo più recarci alla posta a fare la fila con il numerino che non fa mai avanzare la nostra coda, magari con in braccio un pacco pesante/ingombrante/fragile, ma riempiremo on line un form in cui si chiede al servizio on line di spedizione scelto di ritirare al nostro domicilio (o ufficio o negozio o casa di mamma) un pacco da recapitare in qualunque posto in italia o all’estero.

Il fastidio è che oltre agli indirizzi di mittente e destinatario dovremo indicare anche il peso e le misure dei pacchi in spedizione.

Il ritiro a casa nostra è concordato per appuntamento tra una serie di date possibili, ma dalle prove fatte tutti i siti mi hanno proposto il giorno successivo alla prenotazione.

Non è un giorno di ritardo rispetto alla consegna all’ufficio postale, che farei il giorno stesso, perchè comunque nell’ufficio postale il pacco sarebbe solo in deposito e l’effetiva spedizione fatta solo il giorno successivo. I tempi di consegna infatti sono in linea con quelli di SDA/poste italiane.

Il pagamento però deve avvenire alla prenotazione, tramite i consueti metodi di pagamento (carte di credito, postepay,paypal).

Io ancora devo spedire il mio primo pacco con uno di questi servizi, ma come sempre ho fatto una ricerca preliminare online in cerca di chi ha già usufruito di questi corrieri ed ho letto solo recensioni positive, nessun problema se non qualche caso di ritardo nel ritiro del pacco al domicilio.

Spedire pacchi con internet ultima modifica: 2010-09-19T19:42:02+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?