Nuova sezione pagamenti

Sezione Pagamenti

Dopo aver verificato la convenienza dell’acquisto o del servizio via internet, per procedere all’acquisto è necessario pagarlo, il più delle volte in anticipo. Molti hanno timore di questa fase ed è il maggior scoglio da superare per iniziare ad acquistare via internet.
E’ vero che bisogna stare attenti, verificare chi c’è dall’altra parte dello schermo (vedi sezione informarsi) ed avere il computer pulito da malware (vedi Sicurezza ).

Detto questo i sistemi di pagamento a distanza sono molteplici e sicuri.

Il contrassegno si usa pochissimo, sia per la scomodità di gestione sia per i costi annessi.

Il metodo più usato è la carta di credito. Il sito ecommerce in genere ci rimanda sulla pagina sicura gestita da un circuito bancario. Verificate che il vostro browser la indichi come pagina sicura.
Per quanto riguarda la carta di credito, tutti i conti bancari online la rilasciano gratuitamente, ma se non avete iwbank,Fineco, Unicredit o CheBanca la potete ottenere ugualmente gratis da Barclaycard . Verificato di persona il servizio clienti è affidabile, la carta viene accettata ovunque senza problemi, le date di addebito valuta convenienti. La Barclaycard offre anche la funzione revolving, cioè pagare il debito a rate, ma in questo caso bisogna stare molto attenti agli interessi che si andranno a pagare. Scaricate il PDF relativo alle condizioni e verificate personalmente. Io comunque utilizzo solo il pagamento a saldo mensile. La registrazione al sito per la verifica dei movimenti può essere complicata, ma una volta avuto l’accesso è molto comoda e ben protetta.

Paypal è il sistema di pagamento creato da Ebay. Oltre che inviare il pagamento con carta di credito è possibile ricaricare il conto paypal con bonifico bancario. Sinceramente mi sembra in ogni caso un passaggio in più nella transazione. Ed ogni passaggio in più aumenta i rischi se non di truffa, almeno di errore. Io utilizzerei Paypal solo se devo anche accettare pagamenti (anche se le tariffe in questo caso sono esose) per poter riutilizzare i soldi sul conto a mia volta per pagare.

Alternativa alla carta di credito è PostaPay, che è una carta ricaricabile molto conveniente, comoda e molto accettata. Le transazioni costano 1 euro ed è possibile gestirla online dal sito delle poste. Di carte ricaricabili ce ne sono molte.In genere si sottoscrive per comodità quella rilasciata dal proprio istituto bancario, se offre il servizio. Per gli altri postapay è consigliata.

Per chi ha i conti online anche il bonifico bancario è conveniente, perchè in genere sono gratuiti e sicuri. Infatti i dati del beneficiario devono essere per forza reali e corretti. Ma in genere i siti di ecommerce vogliono il fax della quietanza di bonifico prima di spedire e questo rallenta molto il ricevimento della merce. Io preferisco sempre la carta di credito.

Nuova sezione pagamenti ultima modifica: 2009-01-15T15:08:33+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?