Modulo ufficiale disdetta canone RAI

Come tutti saprete da quest’anno cambiano le modalità di pagamento del Canone RAI .  Per ovviare ad una evasione generalizzata che era diventata una barzelletta il Governo ha preso una decisione drastica, inserendo il pagamento del Canone RAI in bolletta elettrica .

Si è creata così la presunzione che in ogni casa (che per essere abitabile ha obbligatoriamente l’energia elettrica) esista un televisore e quindi ci sia l’assoggettabilità al pagamento della tassa.

Se REALMENTE non si possiede un televisore si può inviare la propria disdetta del canone RAI, facendo attenzione che la dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi dell’art 46 D.P.R.28 Dicembre 2000 n 445, espone a responsabilità penale in caso di falsità o travisamento della verità.

C’è tempo fino al prossimo 30 aprile per l’autocertificazione di non possesso della televisione per chi decide di inviarla per raccomandata, in plico senza busta e fino al 10 maggio per chi invece sceglie la via telematica .  Solo inviando il modulo entro i tempi previsti non si pagherà il canone Rai da luglio sulla bolletta elettrica. L’autocertificazione non vale per sempre, ma deve essere ripetuta ogni anno.

Purtroppo su molti siti anche importanti stanno girando delle versioni faidate della richiesta per la disdetta del canone RAI 2016.  Meglio non utilizzare questi testi, ma usare esclusivamente quanto predisposto dall’Agenzia delle Entrate.

Il solo modulo ufficiale e valido per la disdetta del canone RAI è quello scaricabile dal sito dell’Agenzia delle Entrate, disponibile cliccando qui .

disdetta canone RAI

disdetta canone RAI predisposta da Agenzia delle Entrate

Dopo una prima pagina di spiegazioni inerenti il trattamento dei dati forniti con il modulo, c’è un tipico documento dell’Agenzia delle Entrate da compilare .

Si tratta di un PDF non editabile, ma se non volete compilarlo a mano potete utilizzare l’ottimo strumento online http://www.pdfescape.com/ che permette di rendere editabile qualsiasi PDF, direttamente online .

Riempite (se dovuto mi raccomando) il modulo con i vostri dati, salvatelo sul vostro hard disk o stampatelo.

Potete anche compilare online e con proceduta guidata la lettera di disdetta (sempre con il modello ufficiale) e spedirla in forma cartacea, ma senza bisogno di stampare nulla grazie a questo servizio.

In caso di invio cartaceo il modulo di disdetta dovrà essere inviati con raccomandata A/R, senza busta, insieme a copia del proprio documento d’identità, a:
Agenzia delle Entrate
Direzione Provinciale I di Torino
Ufficio territoriale di Torino 1
Sportello S.A.T.
Casella postale 22
10121 Torino (TO)

Modulo ufficiale disdetta canone RAI ultima modifica: 2016-04-01T20:33:25+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?