La fine del tacito rinnovo è un’opportunità di risparmio

Il Decreto Sviluppo approvato dal Consiglio dei Ministri il 4 ottobre 2012 ha portato molte novità in tema di assicurazioni auto, tra le quali quella che avrà più impatto sui consumatore è certamente l’abolizione del tacito rinnovo dell’assicurazione annuale.

Questo significa che ogni assicurazione auto durerà esattamente un anno dalla stipula e decadrà automaticamente senza bisogno di alcuna comunicazione preventiva ne da parte del contraente ne da parte della compagnia. Finora, escluso che per le assicurazioni online, se si voleva cambiare compagnia assicuratrice si doveva inviare almeno 60 giorni prima della scadenza raccomandata di disdetta.

Perchè questo provvedimento è considerato favorevole ai consumatori ?

Perchè li obbligherà ad uscire da una certa pigrizia e verificare ogni anno quale sia l’assicurazione auto più conveniente per il proprio profilo.

Il premio dell’assicurazione auto cambia infatti da compagnia a compagnia, che valuta diversamente un certo numero di requisiti.

Come spiega molto bene il sito preventivi-assicurazione-online.com, non esiste l’assicurazione più economica in assoluto, ma solo quella più conveniente per il proprio profilo.

Ciascun guidatore ha delle caratteristiche diverse che ne determinano il profilo riguardanti sia l’autoveicolo da assicurare che il conducente, e ciascuna compagnia di assicurazione attribuisce, secondo le proprie valutazioni, un peso diverso ad ognuno di questi parametri.

Per trovare l’assicurazione più conveniente, bisogna quindi farsi fare il maggior numero di preventivi per sciegliere alla fine quella che a parità di condizioni costa meno.

Farsi fare il preventivo da 20 compagnie tradizionali capite bene che porterebbe via un sacco di tempo.

Cercare un’ assicurazione auto conveniente online invece, grazie ai preventivatori, porta via solo pochi minuti con la sicurezza di trovare il miglior prezzo per il proprio profilo.

Le assicurazioni online generalmente hanno comunque costi più bassi delle agenzie tradizionali, visto che non hanno costi di gestione di uffici e personale che ricadono sul prezzo finale della polizza.


Un preventivatore è un sito che a seguito dell’inserimento dei propri dati e di quelli dell’auto da assicurare interroga i database delle assicurazioni auto e moto e propone velocemente una lista di preventivi con le compagnie più convenienti.

La fine del tacito rinnovo deve essere quindi presa come un’opportunità per risparmiare sul costo dell’assicurazione auto.

La fine del tacito rinnovo è un’opportunità di risparmio ultima modifica: 2012-11-07T16:08:47+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?