I giorni folli di Kiabi

Kiabi è un marchio di abbigliamento giovane e molto diffuso.

I suoi negozi invadono la Francia con ben 334 punti vendita, ma è conosciuto anche in Spagna, Romania, Russia ed Italia dove ha 20 negozi nelle principali città del Centro e Nord Italia, oltre che a Lecce.

Kiabi.it è invece il negozio online per l’ecommerce in tutta Italia. Kiabi rivolge la stessa attenzione sia ai negozi fisici che ai suoi clienti online, ripetendo a volte le stesse offerte.

In questo periodo può essere conveniente comprare su Kiabi.it per 2 iniziative: il prendi 4 e paghi 2 e le spese di consegna gratuite.

Al 3X2 ci siamo ormai abituati .

I giorni Folli paghi 2 e prendi 4 di kiabi invece funziona così:

Il catalogo online ha 699 prodotti segnalati con il bollino rosso e quadrato “I giorni folli 2=2”.
Scegliendo 4 fra questi prodotti segnalati si pagano solamente i 2 articoli più cari. Gli altri 2 saranno in regalo.
I giorni folli di kiabi  scadono il 31 dicembre 2010.

Questa offerta praticamente al 50% di sconto si può abbinare alla seconda offerta che prevede le spese di consegna gratuite per ordini superiori a 50 euro. In caso di acquisti inferiori, le spese di spedizione sono di 5,90 €.

Il pacco verrà consegnato da Bartolini a casa propria oppure può essere un regalo per le feste. Al momento dell’ordine, indica « consegna ad un altro indirizzo », specifica l’indirizzo e seleziona “desidero un pacco regalo“. Aggiungi il tuo messaggio personale: il destinatario riceverà il suo regalo accuratamente incartato, senza prezzo, accompagnato dal tuo messaggio!
Da sapere: Il destinatario potrà cambiare il suo regalo in negozio o ricevere un buono d’acquisto spendibile in 30 giorni su presentazione della fattura.

Questa possibilità di comprare on line e cambiare la merce in un negozio fisico è sempre valida (entro 30 giorni dall’acquisto), a rafforzare l’idea che kiabi è sempre lo stesso ovunque lo trovi.

Inoltre è un negozio affidabile, accetta pagamenti con carta di credito e postapay ed ha prezzi decisamente abbordabili.

I giorni folli di Kiabi ultima modifica: 2010-12-18T18:20:28+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?