Dynamic pricing: il prezzo aumenta se sei troppo interessato

Se acquistiamo spesso online lo facciamo soprattutto per trovare prezzi molto convenienti . Certo è comodo, c’è una scelta vastissima, possiamo studiare con comodo le caratteristiche del prodotto, troviamo cose introvabili sotto casa, ma il fattore principale è il prezzo .

Per trovare il prezzo migliore setacciamo il web cercando lo stesso prodotto su siti diversi .  Quello che non siamo abituati a pensare è che il prezzo dello stesso prodotto può cambiare anche sullo stesso sito, in funzione del giorno e dell’orario in cui facciamo la ricerca, ma anche in base al profilo conosciuto della persona che sta facendo l’acquisto.

Si chiama Dynamic Pricing  e ce lo spiega la newsletter “Il Borsino dell’Ecommerce #8 – come difendersi dai prezzi variabili” di CODACONS.

Sui portali ecommerce i prezzi possono abbassarsi o alzarsi costantemente in base a dei software che analizzano le abitudini degli utenti internet, le attività sui Social Network, e le attività della concorrenza.

Siccome le persone sono più libere nel week end e utilizzano maggiormente la carte di credito, in quei giorni su alcuni portali i prezzi tendono ad aumentare mentre invece tendono ad essere più bassi il lunedì. Mentre nel Regno Unito i prezzi possono aumentare fino al 18%, in Italia fortunatamente tali sistemi sono ancora poco utilizzati e la fluttuazione nei prezzi di solito raggiunge il picco del +2% solo il giovedì e il sabato.

dynamic pricing

I Cookie influenzano i prezzi

L’aumento dei prezzi viene generato dall’analisi del comportamento dei consumatori che in genere cercano prodotti online durante la settimana per poi completare l’acquisto nel weekend.

I cookie permettono di monitorare i prodotti più cercati e quelli cercati con maggiore frequenza, e alzarne i prezzi di conseguenza.

Finalmente ha un senso la barra informativa molto fastidiosa che adesso tutti i siti devono mettere in evidenza riguardo i cookie. Devi essere consapevole che le tue letture online e le tue ricerche influiscono anche sui prezzi dei prodotti acquistati online .  Anche risparmiainrete, per Legge, visualizza l’informativa sui cookie, ma sono solo tecnici per il funzionamento del sito e non facciamo analisi del comportamento degli utenti.

Altri Fattori che influenzano i prezzi

Il costo dei prodotti online varia anche nel corso di una singola giornata: al mattino i prezzi tendono ad essere più bassi mentre la sera tendono ad essere più alti. Anche le previsioni meteo influiscono sui prezzi: durante i giorni di pioggia i prezzi tendono ad aumentare perché gli utenti sono maggiormente connessi. Anche i prezzi praticati dalla concorrenza e la stagionalità sono parametri che vengono considerati dal software.

tempo fattore importante nel Dynamic Pricing

Come difendersi dal Dynamic pricing

Per poter difendersi dall’aumento dei prezzi dinamico si consiglia di:

  • Cancellare la cronologia di navigazione del browser
  • Non fornire il proprio consenso all’utilizzo di cookie
  • Utilizzare software per la navigazione anonima per evitare che il proprio comportamento di navigazione e i propri interessi siano tracciati e utilizzati per far aumentare il prezzo.
  • Acquistare il lunedì e martedì: sono questi in giorni in cui i prezzi tendono ad essere più bassi.
Dynamic pricing: il prezzo aumenta se sei troppo interessato ultima modifica: 2016-11-01T10:18:07+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?