Cosa vorrei in più dai vari groupon, poinx, prezzofelice

Ho già elogiato le buone occasioni di acquisto che offrono siti come www.groupon.it , www.poinx.it, PrezzoFelice.it che emulano il fenomeno dei Gruppi di Acquisto Solidali che si sono sviluppati in alcune grandi città.

Personalmente ricevo le loro newsletter quotidiane e mi stupisco dei prezzi ma raramente c’è qualche offerta che mi interessa veramente.

In effetti tra questi siti online ed i GAS c’è una differenza fondamentale che ne guasta l’utilità.

I gruppi di persone che si uniscono insieme per spuntare i prezzi migliori compilano la loro lista della spesa e forti di un grosso quantitativo da ordinare vanno dai fornitori a chiedere sconti proporzionati.

C’è quinda la domanda di beni e l’offerta si adegua.

Attraverso i siti online la procedura è rovesciata. C’è un’offerta per un bene o servizio fortemente scontato e si va in cerca della domanda, ossia della disponibilità a comprare a quel prezzo da parte di noi clienti.

Così ricevo giornalmente ottime offerte, ma per cose che non mi interessano.

E’ lo stesso motivo per cui non ho rinnovato l’abbonamento ad Altroconsumo. Il loro giornale è molto interessante ed istruttivo, ma mi parlava delle funzionalità dei televisori 3D nel momento in cui a me serviva acquistare un tostapane.

Io propongo a questi siti online di aggiungere anche la forma domanda-offerta tradizionale del mercato.

Vorrei che i vari  www.groupon.it , www.poinx.it, PrezzoFelice.it mi dessero l’opportunità di fare la mia richiesta e poi se la stessa fosse sottoscritta da altri acquirenti andare in cerca di un fornitore in grado di soddisfarla.

Per esempio in una pagina apposita richiederei a www.groupon.it di cercarmi una stampante laser a colori a 80 euro (una che sul mecato va a 100-110 euro … non posso chiedere l’impossibile).

La mia richiesta sarebbe pubblicata nella pagina delle proposte ed altri utenti potrebbero segnalare di aver bisogno della stessa stampante.

Al raggiungimento di un minimo di clienti interessati si potrebbe trovare un fornitore disposto ad accordare lo sconto ed a vendere a tutti i richiedenti la stampante ad 80 euro.

Secondo me sarebbe un sistema alternativo a quello attuale che potrebbe avere successo grazie ai contatti commerciali che questi siti hanno già instaurato con i fornitori.

Cosa vorrei in più dai vari groupon, poinx, prezzofelice ultima modifica: 2011-10-06T22:28:37+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?