COME GUADAGNERE CON I SONDAGGI

Oggi, in questo post, parleremo di un modo molto comune di fare soldi online: i sondaggi pagati.

Cosa sono e perché esistono?

In un mondo globalizzato, dove esiste una forte concorrenza tra le compagnie, è indispensabile sapere che prodotti, prima che siano lanciati, avranno successo e quali no. È per questo, che molte compagnie prima di lanciare nuovi prodotti sul mercato fanno delle ricerche. Il sondaggio è uno dei metodi di ricerca più efficaci. Infatti, molte compagnie fanno dei sondaggi online e per assicurarsi che siano risposti in maniera corretta e dettagliata danno ai partecipanti una retribuzione in cambio. Tutto questo avviene tramite i panel di sondaggi online che fanno da intermediari tra le compagnie e le persone. Le compagnie pagano il panel di sondaggi e il panel paga ai partecipanti.

Quanto si può guadagnare?

Non c’è una cifra esatta visto che dipende da tanti fattori: da come si completa il profilo, dal numero di sondaggi che completiamo, dalla retribuzione… È difficile stabilire una cifra media di guadagno, comunque possiamo affermare che per ogni sondaggio di 10-15 minuti completato, riceviamo una media di 1-4 euro. A volte, riceviamo dei sondaggi più specifici che sono retribuiti un po’ meglio.

Come si fanno i sondaggi?

Prima di tutto, dobbiamo iscriverci nel panel di sondaggi (alla fine di quest’articolo troviamo un elenco con i migliori panel). Poi bisogna completare il nostro profilo. Questo è un fattore decisivo nel guadagno, quindi dobbiamo cercare di completarlo in maniera accurata. Una cosa importante da evitare è completare il profilo con informazione falsa. Perché? Beh loro ci beccano, possono dire che abbiamo infranto i loro termini e quindi possono evitare di pagarci i soldi guadagnati. Anche se, qualche “bugietta” nel profilo non fa male a nessuno (esempio:|domanda| Usi occhiali? |risposta| si anche se non li usiamo) ed apre porte a ricevere più sondaggi (per esempio un sondaggio di una ottica). Queste “bugiette” anche se le diciamo è quasi impossibile che veniamo scoperti. Nessuno verrà a controllare a casa se portiamo gli occhiali o meno. Una volta iscritti e con il profilo completato, ci tocca aspettare a che arrivino i sondaggi. Di solito i sondaggi arrivano sulla nostra email o direttamente sul panel.

Chi può fare i sondaggi?

I sondaggi lì può fare chiunque (+18 e in alcuni casi +16) basta che sappia usare minimamente il computer. Completare i sondaggi è un “lavoro” molto semplice che ci può aiutare a far fronte alle spese del mese. Ecco, però dobbiamo essere realisti, non possiamo pensare che si possa diventare ricchi facendo sondaggi.

Alcuni dei migliori siti di sondaggi

sondaggi toluna
1. Toluna: è un sito di sondaggi appartenente alla società Toluna-Group che lavora in questo settore da più di 8 anni. Paga agli utenti che completano i sondaggi attraverso buoni d’acquisto o bonifico bancario. In più, conta con un sistema di referenza che per ogni amico che s’iscrive mediante il nostro referral link, guadagniamo 500 punti. +info su Toluna

sondaggi hiving 2. Hiving: è un panel di sondaggi della società francese AC3 che è online dal 2009. Una cosa molto buona di questo sito è che ha un payout molto basso, di 7,50 euro. I soldi li possiamo ricevere attraverso Paypal o buoni d’Amazon. Basteranno pochi sondaggi per avere i soldi in mano.

sondaggi globaltestmarket3. GlobalTestMarket: è un sito molto conosciuto nel campo delle ricerche di mercato. Ha sempre pagato ai loro utenti. L’unico difetto è che ha un payout molto alto: 50$ (1000 marketpoint). Comunque bisogna dire che è una compagnia molto seria.

Altri siti di sondaggi seri

Opinioni sui sondaggi

Su internet troveremo opinioni buone ed altre cattive riguardo i sondaggi retribuiti, però bisogna dire che se ci iscriviamo sui migliori panel di ricerca non avremo problemi ad essere pagati e difficilmente saremo insoddisfatti.

Lavorare facendo sondaggi è molto comodo perché possiamo farli quando e dove vogliamo, basta avere a presso un computer.

COME GUADAGNERE CON I SONDAGGI ultima modifica: 2017-06-28T15:44:24+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?