Carta di credito senza limiti di spesa

Sono molto vicino alla mia vacanza estiva.  Domenica parto con tutta la famiglia e siamo molto elettrizzati .  I preparativi sono in fermento .

Mentre mia moglie sta preparando le valigie di tutta la famiglia, io sto facendo i conti .

Infatti il nostro albergo ha specificato che per il saldo in loco non accetterà assegni, ma solo contanti (poco fattibile) o  carta di credito .

Non ci sarebbe in questo nessun problema, perchè io uso molto la carta di credito, anzi userei solo le carte ed abolirei il contante e sono sicuro che facendo così avremmo tutti dei grossi vantaggi .

Però la mia carta di credito, rilasciata dalla mia banca, ha un limite di spesa mensile . La vacanza si terrà quasi a fine mese ed io nel frattempo avrò utilizzato più e più volte la mia carta di credito .

Quando sarà il momento di pagare, basterà il limite di credito residuo per saldare il conto dell’albergo ?  E’ per rispondere a questa domanda che sono con l’ultimo estratto conto della mia carta di credito in mano e sto consultando online i movimenti fatti finora .  Se per tutti i prossimi 10 giorni limito l’utilizzo della carta di credito dovrei riuscire a rientrare nel limite imposto e potrò pagare l’albergo .

credito terminato

credito terminato

E’ una situazione antipatica e non ha nulla a  che vedere con la liquidità. Nel mio saldo bancario ci sono certamente abbastanza soldi per permettermi questa vacanza ed arrivare alla fine del mese, ma non posso spendere tutti i miei soldi con la carta di credito perchè ho un limite di spesa mensile imposto dalla mia banca, che non lo faceva neanche mia madre quando ogni tanto mi allungava 10mila lire quando ero ragazzino .

La mia banca non mi tratta da persona responsabile, da padre di famiglia quale sono .  Non spenderei mai più soldi di quanto mi possa permettere, ma la banca preferisce darmi un limite piuttosto che fidarsi, limitando così di molto l’utilità della carta di credito .

La soluzione esiste: carta di credito senza limite di spesa

 carta di credito illimitata

carta di credito illimitata

La soluzione esiste, ma non ho ancora avuto l’accortezza di premunirmi .

Esistono carte di credito senza limiti di spesa mensili .  E non pensate che vengano concesse solo a chi può dimostrare una situazione economica florida .  Tutti potremmo avere una carta di credito illimitata e risolvere il problema dei pochi fondi disponibili a fine mese .

Anche se in ritardo per la mia vacanza comunque mi sto informando su questa possibilità.

Nella scheda informativa della carta di credito illimitata di Diners Club ad esempio leggo che il primo anno ha un canone annuale di 60 euro, mentre dal secondo anno in poi costa 120 euro .  Insomma il privilegio di poter spendere senza che nessuno ti controlli ha un costo, ma  10 euro al mese valgono questa libertà.

Però per evitare che un uso incontrollato della carta provochi dei debiti difficili da onorare, è vero che le carte illimitate non hanno un limite massimo di utilizzo prefissato, ma l’istituto emittente opera una  valutazione discrezionale dei pagamenti effettuati dal Socio attraverso l’utilizzo della Carta nel corso del rapporto nonché delle disponibilità economiche indicate dal Socio stesso al fine di rilasciare
apposita autorizzazione alle singole spese e alle singole operazioni di prelievo di denaro
contante che il cliente richiede .

In caso di spese eccezionali al di fuori del nostro budget abituale, si dovrà quindi contattare il servizio clienti per autorizzare la spesa . Illimitata si, ma incontrollata no.
Le persone che possiedono queste carte illimitate, al 100% sanno come usarle con saggezza e le utilizzano per le loro normali spese ordinarie nel corso del mese. Se ad un certo momento richiedono l’acquisto di uno yacht è normale che debbano scattare degli allarmi.

Carta di credito senza limiti di spesa ultima modifica: 2016-07-13T17:03:29+00:00 da Risparmiainrete

Hai qualcosa da aggiungere ?